Konstantin Korotkov

Konstantin Korotkov

Konstantin Korotkov (1952) è professore di Fisica al Politecnico di San Pietroburgo in Russia.
Ha pubblicato oltre 70 lavori sulle principali riviste di fisica e biologia e detiene 12 brevetti su invenzioni di biofisica. Ha condotto ricerche per oltre 25 anni, coniugando rigore scientifico e profondo rispetto per la vita.
Ha tenuto conferenze e seminari in 24 paesi, presentando il suo lavoro in oltre 40 congressi nazionali e internazionali.

La sua tecnologia GDV permette di individuare, molto più agevolmente rispetto alla diagnosi normale, la causa degli squilibri che possono influenzare il benessere dell’individuo.

Il suo lavoro ha innumerevoli applicazioni nel campo della medicina, della psicologia, della biofisica, della genetica, della scienza forense, dell’agricoltura e dell’ecologia.
La tecnica GDV è accettata anche dal Ministero russo della Sanità come tecnologia medica.
Più di 300 medici, professionisti e ricercatori traggono vantaggio dall’utilizzo di questa tecnologia in tutto il mondo.

E’ autore di libri tra cui: Human Energy Field e Light After Life.
Quest’ultimo, in particolare, porta il suo lavoro oltre il confine del conosciuto per addentrarsi, sempre da un punto di vista di un fisico, verso il senso della nostra vita e di cosa ci potrà attendere alla fine del nostro percorso in questo mondo.

0 Responses

  1. […] Con le sue apparecchiature, Korotkov ha fotografato l’aura delle persone e l’energia che esce dal corpo al momento della morte. Con il suo gruppo di ricerca e con le sue apparecchiature ha misurato in tutto il mondo i campi energetici che si formano nella stanza durante un trattamento effettuato da un guaritore, indipendentemente dalle tecniche che questi adoperavano per curare i mali dei loro assistiti. Ha misurato l’energia agli interni e agli esterni dei crop circles, l’effetto dei suoni sull’acqua, della musica sul corpo umano, gli scambi energetici tra le persone durante gli incontri e i diversi stati d’animo manifestati durante le conversazioni, ha dimostrato l’esistenza di “vampiri energetici” che assorbono energia dalle persone; ha portato avanti numerose ricerche anche nel campo del paranormale per stabilire i meccanismi di trasmissione energetica nella telepatia, telecinesi. I diversi livelli di rilascio d’energia dopo la morte causata da incidenti, morte naturale o per causa di malattie di lunga durata, il contatto con “spiriti” – “fantasmi”. Per chi fosse interessato a conoscere tutte le ricerche scientifiche fatte per dimostrare l’esistenza del mondo spirituale, gli effetti della coscienza in natura e le dinamiche della trasmissione dell’energia tra gli individui o oggetti inanimati, può trovare tante conoscenze ed informazioni nei vari libri pubblicati in Italia. Tutte le spiegazioni spirituali, esoteriche e tecniche dei fenomeni presi in esame si basano su verifiche fatte con l’utilizzo di tecnologie ed apparecchi acquistabili in commercio, su esperimenti ripetibili e di conseguenza le sue affermazioni sono di natura scientifica. Il prof. Konstantin Korotkov tutti gli anni organizza un convegno ad inizio luglio a San Pietroburgo dove ricercatori di fama mondiale si confrontano sulle scienze di confine. Per saperne di più: Kostantin Korothov: L’energia della coscienza, Verdechiaro Ed., 2012. Video in inglese (con traduzione): http://www.forumbenessere.it/konstantin-korotkov/ […]

  2. […] Con le sue apparecchiature, Korotkov ha fotografato l’aura delle persone e l’energia che esce dal corpo al momento della morte. Con il suo gruppo di ricerca e con le sue apparecchiature ha misurato in tutto il mondo i campi energetici che si formano nella stanza durante un trattamento effettuato da un guaritore, indipendentemente dalle tecniche che questi adoperavano per curare i mali dei loro assistiti. Ha misurato l’energia agli interni e agli esterni dei crop circles, l’effetto dei suoni sull’acqua, della musica sul corpo umano, gli scambi energetici tra le persone durante gli incontri e i diversi stati d’animo manifestati durante le conversazioni, ha dimostrato l’esistenza di “vampiri energetici” che assorbono energia dalle persone; ha portato avanti numerose ricerche anche nel campo del paranormale per stabilire i meccanismi di trasmissione energetica nella telepatia, telecinesi. I diversi livelli di rilascio d’energia dopo la morte causata da incidenti, morte naturale o per causa di malattie di lunga durata, il contatto con “spiriti” – “fantasmi”. Per chi fosse interessato a conoscere tutte le ricerche scientifiche fatte per dimostrare l’esistenza del mondo spirituale, gli effetti della coscienza in natura e le dinamiche della trasmissione dell’energia tra gli individui o oggetti inanimati, può trovare tante conoscenze ed informazioni nei vari libri pubblicati in Italia. Tutte le spiegazioni spirituali, esoteriche e tecniche dei fenomeni presi in esame si basano su verifiche fatte con l’utilizzo di tecnologie ed apparecchi acquistabili in commercio, su esperimenti ripetibili e di conseguenza le sue affermazioni sono di natura scientifica. Il prof. Konstantin Korotkov tutti gli anni organizza un convegno ad inizio luglio a San Pietroburgo dove ricercatori di fama mondiale si confrontano sulle scienze di confine. Per saperne di più: Kostantin Korothov: L’energia della coscienza, Verdechiaro Ed., 2012. Video in inglese (con traduzione): http://www.forumbenessere.it/konstantin-korotkov/ […]