Roger Nelson

Roger Nelson

Il Dr. Roger Nelson (1940), ricercatore emerito dell’Università di Princeton, è capo del Global Consciousness Project (Progetto di Coscienza Globale).

Conosciuto come GCP, il progetto è nato nel 1998 e ad oggi i ricercatori che ne fanno parte utilizzano più di 75 computer collegati in rete in tutti i continenti, per studiare le relazioni tra le menti individuali e gli accadimenti del mondo.
Tali ricerche sembrano comprovare l’esistenza di una coscienza collettiva in grado di captare ma anche di influenzare, deviandoli dal loro corso logico, processi meccanici in atto.

Gli scienziati hanno scoperto che, in corrispondenza di eventi particolarmente sconvolgenti a livello mondiale, i grafici risultano fortemente alterati: la linea nei grafici relativi all’elaborazione dei dati non è più retta ma spezzata e crescente.